TERMINI E CONDIZIONI

Spedizioni

Le spedizioni avvengono tramite corriere con consegna in 24/48 h lavorative.

Il costo della spedizione è di 10€ per tutta Italia, Isole comprese.

Spedizione gratuita per ordini superiore a 100€.

Resi

Se per qualsiasi motivo il Cliente non fosse soddisfatto del proprio acquisto, gli articoli possono essere restituiti per cambio taglia, store credit o rimborso entro 10 giorni lavorativi dalla data di spedizione alle seguenti condizioni:

    • I capi non devono essere stati indossati, lavati o alterati e non devono presentare nessun segno d’uso.

    • Ogni capo deve essere restituito comprensivo di tutte le etichette, confezioni ed accessori originali ricevuti insieme all’ordine.

    • Non è possibile cambiare la merce in caso di biancheria intima o costumi da bagno (per motivi di igiene). I resi di tali articoli saranno rifiutati e rispediti al Cliente a sue spese.

Per richiedere l’autorizzazione al reso, il Cliente deve inviare una richiesta all’indirizzo customer.service@edanyshowroom.com.

Nella e-mail devono essere specificati il nome e cognome di chi ha effettuato il pagamento, il numero d’ordine, la descrizione degli articoli che si intendono restituire e la compensazione desiderata: cambio taglia o rimborso.

Una volta ricevuta la richiesta di reso, Danyshowroom invierà al Cliente una conferma scritta via email.

Le spese di spedizione relative ai resi sono a carico del cliente.

Rimborsi

Per gli ordini pagati con Satispay l’importo sarà restituito sul conto originale.

Nel caso di Bonifico Bancario il Cliente dovrà indicare nella email il proprio IBAN sul quale effettuare l’accredito.

La restituzione dei capi deve pervenire presso la sede di Danyshowroom, via Cavour 9, 10091 Alpignano (TO), entro 7 giorni lavorativi dall’avvenuta autorizzazione scritta al Cliente da parte di Danyshowroom.

Legge applicabile e soluzione delle controversie

Le Condizioni Generali di Vendita sono regolate dalla legge italiana ed in particolare dal decreto legislativo 6 settembre 2005 n. 206, sul codice al consumo al Capo I° “Dei diritti dei consumatori nei contratti”, con specifico riferimento alla normativa in materia di contratti a distanza e dal decreto legislativo 9 aprile 2003 n. 70 su taluni aspetti concernenti il commercio elettronico.

Nel caso di controversie tra il Venditore e ciascun utente finale, nascenti dalle Condizioni Generali di Vendita, il Venditore garantisce, sin d’ora, la piena adesione alla mediazione obbligatoria. Si indica come foro competente quello di Torino. (Italia)

close

RIMANIAMO IN CONTATTO!

Ci piacerebbe aggiornarti con le nostre ultime novità e offerte ????

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Shopping Cart